• RSS
  • youtube
Home  -  Mondo  -  Video choc: torture nel carcere russo di Ekaterinburg

Video choc: torture nel carcere russo di Ekaterinburg

Le immagini diffuse dall'attivista russo Lev Ponomaryov e rilanciate dal telegiornale di France2 mostrano cosa è accaduto ai detenuti dopo l'irruzione nella prigione di un battaglione dell'Omon, la polizia speciale di MoscaIl VIDEO

Il video delle torture nei confronti dei detenuti del carcere russo di Ekaterinburg

Prigione di Ekaterinburg , città della Russia centrale, principale centro industriale e culturale della regione degli Urali con i suoi 1,3 milioni di abitanti. Siamo sul finire del 2006 e un battaglione dell’Omon, il corpo speciale più professionale della Polizia russa, entra nel carcere per compiere “un’azione preventiva” nei confronti dei detenuti.  Il documento è impressionante per la violenza delle torture, sistematiche e fatte alla luce del sole. Il video è stato reso pubblico dall'attivista russo Lev Ponomaryov , politico, portavoce della commissione d’inchiesta della Duma che investigò sul tentativo di golpe del 1991 e membro del Moscow Helsinki Group.

Ponomaryov ha consegnato il video alla Fondazione sui Diritti dell'Uomo che da anni denuncia le torture nelle carceri russe e che, una volta entrata in possesso di queste immagini choc girate con il telefonino da uno dei guardiani della prigione di Ekaterinburg, le ha rese pubbliche.

Martedì 12 febbraio il telegiornale serale di France2 ha deciso di fare un servizio di apertura con le parti pubblicabili del video. Un servizio che ha colpito i milioni di francesi di fronte alla tv come un pugno nello stomaco per la violenza feroce dei poliziotti appartenenti ai corpi speciali della Omon nei confronti dei prigionieri. Un ultimo dato: oggi l’anonimo guardiano che ha girato il video vive nel terrore perché teme di essere scoperto ed essere oggetto di “un’azione preventiva” dell’Omon.

News

Economia Mytech Scienza Società Cultura Sport Tutti
  • I video hot di Panorama
  • 12:11 17-04-2014
  • Condividi
  • "Caro Stato, non ti mantengo più"

  • Scontri a Roma alla manifestazione per la casa I video hot di Panorama
  • 19:58 12-04-2014
  • Condividi
  • Scontri a Roma alla manifestazione per la casa

  • Scontri a Roma tra antagonisti e Polizia I video hot di Panorama
  • 19:41 12-04-2014
  • Condividi
  • Scontri a Roma tra antagonisti e Polizia

  • Rifiuti tossici, l'appello per un poliziotto dimenticato dallo Stato I video hot di Panorama
  • 17:45 10-04-2014
  • Condividi
  • Rifiuti tossici, l'appello per un poliziotto dimenticato dallo Stato

  • L'assalto in Piazza San Marco dei serenissimi a Venezia (1997) I video hot di Panorama
  • 13:21 02-04-2014
  • Condividi
  • L'assalto in Piazza San Marco dei serenissimi a Venezia (1997)

  • Il bimbo Federico spopola sul web I video hot di Panorama
  • 10:40 01-04-2014
  • Condividi
  • Il bimbo Federico spopola sul web

  • Renzi traduce I video hot di Panorama
  • 1:47 28-03-2014
  • Condividi
  • Renzi traduce "mare nostrum" con "our sea"

  • Base jump dall'One World Trade Center: arrestati I video hot di Panorama
  • 15:50 27-03-2014
  • Condividi
  • Base jump dall'One World Trade Center: arrestati

1 3 4 5 6 7 8 9 ... 37
14
Commenti
TUTTI
PIÙ POPOLARI
Loading...
Loading...
Nessun commento inserito
  • Per commentare gli articoli devi essere iscritto a panorama.it
  • Puoi farlo anche utilizzando il tuo account facebook
 
 
 
RC Auto: risparmia fino a 500€!

Confronta 18 assicurazioni e risparmia!

Mutui: risparmia fino a 15.000€!

Confronta le offerte delle migliori banche!

Prestiti: risparmia fino a 2.000€!

Confronta le migliori finanziarie e risparmia

 

Video Hot

    • Dal Colle a palazzo Chigi, paura di G...

      Napolitano e Renzi (che lo avrebbe confidato a Berlusconi) temono l'avanzata del M5S alle europee. Intanto per il Quirinale torna il nome di Enrico Letta - Napolitano, il bilancio

    • Bonus in busta paga: tutte le decisio...

      Le comunicazioni in 10 tweet #oraics. Le principali: 80 euro da maggio per 10 milioni di lavoratori, tetto per gli stipendi dei manager pubblici, taglio del 10% per l'Irap e comunicazione delle spese pubbliche entro 60 giorni

TOP 10 DI PANORAMA Mondo

MONDO
Documento senza titolo