• RSS
  • youtube
Home  -  Mondo  -  World News  -  Sangue in Afghanistan, ucciso da un kamikaze il sindaco di Kandahar

Sangue in Afghanistan, ucciso da un kamikaze il sindaco di Kandahar

L'attentatore aveva l'esplosivo nascosto nel turbante. Doveva succedere al fratello di Karzai, assassinato due settimane dai talebani sempre nel sud del Paese

Sangue in Afghanistan, ucciso da un kamikaze il sindaco di Kandahar Sangue in Afghanistan, ucciso da un kamikaze il sindaco di Kandahar
An Afghan woman carries an oil tin donated by the World Food Program at the Afghanistan's Children and New Approach (ASCHIANA) center in Kabul, Afghanistan, Tuesday, July 26, 2011. An Afghan aid agency, Aschiana, and the World Food Program have been involved in a joint venture to provide education and food to families of thousands of Afghan street children, who go there for food and education in the afternoons. (AP Photo/Ahmad Nazar)

Tag:  Afghanistan Ahmad Wali Karzai Ghulam Haidar Hamidi Hamid-karzai kamikaze

mazzone-new

Un nuovo attentato nel sud dell'Afghanistan rende ancora più fragile la condizione del Paese, mentre le truppe Usa cominciano a fare i bagagli. Un kamikaze si è fatto esplodere assassinando Ghulam Haidar Hamidi, sindaco della città di Kandahar.

Secondo le prime ipotesi, l'attentatore aveva nascosto l'esplosivo nel turbante . A pochi minuti dalla morte del primo cittadino di Kandahar un ordigno rudimentale toglieva poi la vita a un bambino, lasciando sul terreno nove feriti. Luglio è stato un mese di sangue in Afghanistan , sia per i militari che per i civili.

La morte del sindaco di Kandahar arriva a distanza di due settimane dall'uccisione del fratello minore del presidente Hamid Karzai , Ahmad Wali, che deteneva il potere nella parte meridionale del Paese centro-asiatico e al quale proprio il sindaco Hamidi mirava a succedere. L'idea è che questo ennesimo attentato sia un nuovo tassello in un complessa strategia politica portata avanti dai talebani.

Con l'uscita di scena delle truppe internazionali il Paese diventerà terreno di scontro per una nuova spartizione  e proprio la provincia di Kandahar rappresenta il cuore politico del sud del Paese. Non a caso Karzai l'aveva affidata alle mani di suo fratello che - si è poi scoperto - era stato in passato un informatore della CIA e una pedina utile per gli stessi americani, oltre che un personaggio losco, coinvolto in traffici poco leciti e molto attivo sul mercato dell'oppio.

---

Anna Mazzone è giornalista, vive a Roma ma sogna di trasferirsi a Istanbul. E’ direttore della rivista Formiche e collabora con il quotidiano Il Riformista, per il quale scrive di Giappone, Turchia e Caucaso

  • Vai a:
     
     
    ©RIPRODUZIONE RISERVATA
14
Commenti
TUTTI
PIÙ POPOLARI
Loading...
Loading...
Nessun commento inserito
  • Per commentare gli articoli devi essere iscritto a panorama.it
  • Puoi farlo anche utilizzando il tuo account facebook
 
 
 
RC Auto: risparmia fino a 500€!

Confronta 18 assicurazioni e risparmia!

Mutui: risparmia fino a 15.000€!

Confronta le offerte delle migliori banche!

Prestiti: risparmia fino a 2.000€!

Confronta le migliori finanziarie e risparmia

 

Video Hot

TOP 10 DI PANORAMA Mondo

MONDO
Documento senza titolo